Laboratorio di Teatro Circense – Bimbi

HS, Laboratori, Primo piano

LABORATORIO DI ARTI CIRCENSI
Teatro - Giocoleria - Mimo - Clown

Tutti i mercoledì dalle 17 alle 18.30
Costo mensile: € 50
Età minima: 6 anni
La lezione di prova gratuita è prevista mercoledì 7 ottobre 2020
Prenota la tua lezione di prova gratuita telefonando o inviando un SMS al numero: 334 1598407

Conduce: CLAUDIO CIANNARELLA

Giocare a fare teatro, rappresentare una favola o un racconto è un'attività che impegna i bambini su diversi piani dello sviluppo: il comportamento, le emozioni, la comunicazione e l'ascolto.

• Metodologia
Durante questo laboratorio si porrà l’accento sul gioco in quanto risorsa privilegiata d’apprendimento e di relazione e dunque saranno proposti giochi simbolici, giochi sensoriali, giochi musicali, giochi con la voce e la respirazione, giochi psicomotori, giochi ritmici, giochi mimici, giochi d’imitazione, giochi di fantasia e giochi d’improvvisazione.

Tutti questi giochi sono un’occasione per il bambino di socializzare con i propri compagni e di promuovere la propria maturazione armonica attraverso il coinvolgimento di tutte le sfere cognitive, emotive ed espressive.

Sarà una ricerca delle possibilità espressive del corpo e della voce di ogni bambino per sviluppare la creatività, la fantasia, l'ascolto e la comunicazione.

La drammatizzazione è una strategia che può essere adottata in caso di difficoltà d'inserimento o di comunicazione, e più in generale favorisce il passaggio dai linguaggi più arcaici, come quello corporeo, al linguaggio verbale.

• Obiettivi

Scoperta del corpo
- Stimolare la coordinazione e l’orientamento.
- Sviluppare la creatività personale e le possibilità espressive e comunicative del corpo.
- Fare esperienza e muoversi nello ‘spazio scenico’.
- Accrescere la conoscenza del corpo, della gestualità e dei movimenti nello spazio.
- Trasformare il proprio corpo in oggetti, animali e personaggi.
- Giocare con l’immedesimazione sfruttando l’utilizzo delle proprie caratteristiche corporee.

Scoperta della voce
- Migliorare la comunicazione stimolando l’ascolto reciproco all’interno del gruppo classe.
- Sviluppare l'articolazione e la capacità di linguaggio.

Scoperta delle emozioni
- Mettere in gioco se stessi e le proprie emozioni interpretando vari personaggi.
- Divertirsi in gruppo e stimolare il senso dell’umorismo.
- Riconoscere le emozioni nel proprio vissuto quotidiano e provare ad utilizzarle durante le improvvisazioni e le avventure immaginarie guidate.

Stimolare la conoscenza e l’ascolto di sé e dell’altro
- Sviluppare e rafforzare le capacità sensoriali ed espressive.
- Acquistare fiducia nei confronti degli altri e della realtà.
- Educare all’autonomia e alle scelte individuali nel rispetto del gruppo.

Per quanto riguarda l’arte circense è uno straordinario mezzo non solo espressivo, ma anche educativo che stimola la curiosità, la creatività, la socialità ed offre un nuovo punto di vista a cui aprocciarsi.
Inoltre allenandosi con l’equilibrismo e la giocoleria, si sviluppa la concentrazione, la coordinazione, l’equilibrio, la forza e la tonnicità muscolare.

• Programma
- Giochi di movimento.
- Giochi teatrali, di clown e di mimo.
- Giochi musicali.
- Esercizi di coordinazione, di concentrazione e di equilibrio.
- Utilizzo di oggetti di giocoleria: (palline, foulards, piume e piattini d’equilibro)

CLAUDIO CIANNARELLA
Attore - Animatore – Giocoliere -  Educatore Teatrale e di Arti Circensi.

Nato a Roma nel 1980, sin da giovane ho una passione per l'arte e per il disegno e dunque mi diplomo presso un liceo Artistico di Roma.
Per qualche anno lavoro come grafico pubblicitario mentre continuo a studiare storia dell'arte, musica, canto e chitarra.
Un giorno, dopo aver visto degli spettacoli durante un festival di arti circensi, nasce la mia passione per il circo e decido di iscrivermi alla scuola di Arti Circensi di Carlo Leonardi ed Andjù Ormeloh.
Un anno dopo conosco Maurizio Fabbri un attore, artista circense, clown e decido di seguirlo in tournée in giro per l'Italia con qualche tappa in Serbia.
Al ritorno comincio a frequentare i suoi stage e corsi di teatro e clown.
Poco dopo, in un teatro di periferia, mi metto a studiare teatro con Vania Castelfranchi.
Ed è così che, alle già tante mie passioni, si aggiunge il teatro e l'arte del Clown.
Comincio ad alternare il lavoro di giocoliere, equilibrista, animatore, allo studio di altre materie tra le quali danza, mimo, arti marziali, manipolazione e costruzione di burattini.
Dopo aver studiato con vari maestri, decido di seguirne tre come aiutante nei vari corsi che tengono ed è così che comincia anche la passione per l'insegnamento che mi porterà all'Università degli Studi di Roma “La Sapienza” al Corso di Laurea in Scienze dell’Educazione e della Formazione.
Mentre studio all'università, continuo a lavorare come giocoliere, attore, animatore ma comincio anche ad insegnare teatro e arti circensi presso varie scuole dell'infanzia e scuole elementari.
Nel 2010 mi appassiono alla Commedia dell'Arte e comincio a studiare con Michele Monetta (docente dell'Accademia Silvio D'Amico), e poi con Carlo Boso.
Proprio dopo questo incontro, decido di partire per la Francia per studiare all’Accademia di arti sceniche “AIDAS” Académie Internationale Des Arts du Spectacle, diretta dallo stesso Carlo Boso.
In francia studio Interpretazione, commedia dell’arte, drammaturgia,
Mimo, pantomima, Clown, Manipolazione marionette Bunraku (teatro giapponese), Canto, Scherma artistica,  combattimento scenico, Tip-Tap, Flamenco, Danze popolari, danze rinascimentali e Trucco teatrale.
In Francia lavoro un poco con una compagnia Italo/franco/francese e poi ritorno a Roma per continuare a studiare e lavorare come attore, animatore, giocoliere, educatore teatrale e di arti circensi.

Minimo 5 partecipanti

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Via Amilcare Cucchini, 38 Roma
(Zona Portuense - Monteverde/Forlanini)
Tel. 334.1598407

Altri eventi similari

Ginnastica Ritmica

Ginnastica Ritmica

Per bambine dai 4 ai 6 anni tutti i lunedì dalle 17 alle 18 Costo mensile: € 25Non prevede iscrizioneLa lezione di prova gratuita è prevista lunedì 12 ottobre 2020Prenota la lezione di prova gratuita telefonando o inviando un SMS o WSP al numero: 334 1598407...

Uno spazio dove la cultura, l’arte e la creatività possano sostentare l’animo e lo spirito di chi voglia avvicinarsi.

Indirizzo: Via Amilcare Cucchini, 38
ROMA - ITALIA
Telefono: 334.1598407
e-mailinfo@centroculturaleartemia.org

Newsletter

Ricevi le nostre notizie sulla tua email.
REGISTRATI

CENTRO CULTURALE ARTEMIA

Amici di Artemia