Laboratorio Teatrale “Dal Tragico al Comico” – con EMMANUEL GALLOT-LAVALLÉE

Laboratori

tutti i lunedì dalle 19 alle 21

Costo mensile: € 70
Iscrizione (una tantum): € 20
La lezione di prova gratuita è prevista per lunedì 25 ottobre 2021
Prenota la tua lezione di prova gratuita telefonando o inviando un SMS o WhatsApp al numero: 334 1598407

Conduce il Maestro EMMANUEL GALLOT-LAVALLÉE

Rivolto ad allievi adulti capaci di misurarsi con il “bambino che abita dentro di sé” e con almeno 2 anni di esperienza di laboratorio teatrale.

“Essere. Essere forte ed essere debole, saper essere sciocco, vedere la propria stupidità, l'immensità della propria scemenza, vivere con una manciata di more in tasca, dormire con una ranocchia sulla testa, non esser prigioniero della propria intelligenza, essendone sempre prigioniero, ma libero pure, quindi essere contraddittorio, un po' ragionevole e molto no, miagolare come una capra, friggere come un rospo davanti la bellezza, non avere nessuna idea, non essere nessuno, amare il cielo, splendere del proprio non capire.”

Lo scherzo necessita di una profonda conoscenza, sia di sé stessi che delle tecniche teatrali. Perciò, "questo viaggio" propone un'architettura pedagogica in progressione verso la formazione dell'attore comico.

Un'occasione unica di lavorare con un Grande Maestro!

Lo scopo di questo corso/laboratorio è quello di formare una compagnia teatrale capace di portare in scena spettacoli sotto la guida del Maestro Emmanuel Gallot-Lavallée.

• Emmanuel Gallot-Lavallée

Frequenta dal '76 all’80 la Scuola di “Jacques Lecoq” a Parigi diplomandosi come “Attore” e in “Pedagogia Teatrale”. Si trasferisce in Svizzera dove insegna fino all’82 Improvvisazione teatrale alla Scuola di Dimitri. Successivamente torna a Parigi e si specializza in “Analisi del personaggio” e sul “Teatro comico dell’arte”.

Nel 1981 crea a Parigi con Silvia Marcotullio la Compagnia Internazionale di Teatro. Dal 1982 al 1988 è attore e dirige la Compagnia, recitando negli spettacoli più significativi: ‘84 “Adamo e Eva”; ‘85 “Concerto per pentola”; ’86 “La Creazione del mondo”; ‘87 “Racconti et piano”; ‘88 “Sepultae res” ; ‘89 - ‘90 “Waterloo”; ’94 - ’96 “King Lear”; ‘97 “Delirium”; ‘98 Le Jeu: Conferenza - Spettacolo”; presentati in Europa nei principali Festival e Rassegne (Francia, Germania, Svizzera, Olanda, Spagna, Belgio, Austria, Gran Bretagna, Grecia, Portogallo).

Nel 2003-2004, scrive dirige ed interpreta: “Les cavaliers” e “Erreurs Désacordées”, presentati per l’Estate Romana e all’interno di una tournée per l’Italia.

Nel 1984 con Silvia Marcotullio fonda e dirige la “Scuola Internazionale di Teatro”. La scuola è patrocinata dal Comune di Roma, dal Centro Culturale Francese e dall’Ambasciata di Francia ed è successivamente riconosciuta dal Ministero dello Spettacolo, dalla Regione Lazio, dall’Unione Europea e, dal 2008, rientra nei Programmi per la Formazione Europea dell’Attore (Syllabi for the Actor European Training) ai sensi dell’Art. 7 del3/4/08 con la Qualifica di Attore 2° Livello.

Nel ’90, a Parigi frequenta il CIRT (Centre Internazionale de Recherches théâtrales) dove si specializza: sul “Teatro d’improvvisazione” e “Il Teatro shakespeariano”. Si specializza inoltre nel '95 nelle "Tecniche di rilassamento e Arti Marziali ” presso il “Dojo Zen” di Roma; nel ‘97 viaggia in India esattamente a Rishikesh dove approfondirà lo studio delle “Pratiche Zen”, le “Arti marziali”, il “Teatro epico indiano: studio del Mahabharata” (analisi narrazione e mito P. Brook).

Nel 2005 scrive e pubblica con Editions les deux oceans Parigi: “Clown Celeste, ovvero: la conoscenza del teatro come conoscenza dei teatri interiori. (In Libri e scritti tutta la info sui libri pubblicati da Emmanuel).
Dall’84 ad oggi dirige seminari, stages e laboratori di formazione professionale e di specializzazione in Italia e all’estero, per attori, operatori culturali ed insegnanti, tra cui i più significativi: 1992 e 1993 Corso FSE per “Attore specializzato in discipline e tecniche teatrali” e “Commedia e personaggi” finanziato dalla CEE; dirige corsi di “formazione teatrale” per diverse associazioni in Italia e all’estero; nel 2005 dirige i seminari di didattica teatrale e messinscena finale all’Università “La Catolica” di Lima (Perù) sui “Miti e racconti dei quattro continenti”. Sempre in Perù partecipa al “Festival di Teatro di Urubamba” con spettacoli ed una conferenza-spettacolo sul tema “Il Teatro Antropologico spettacolo”. Dirige inoltre corsi di formazione per medici ed operatori sanitari: “Clown de hospital”.

Nel 2006 e 2007 dirige i corsi di formazione teatrale, per “Il Comic Lab” di Serena Dandini sulla: “Presenza scenica, il Melodramma, la Commedia dell’Arte, il teatro dell’Assurdo, il Surrealismo e i colori” che si concludono con la messinscena di due lavori: “ L'Attore in scena” e “ Lacrime e violini” presentati al Teatro Municipale. Nel 2007 e 2008 dirige il laboratorio teatrale in collaborazione con le Associazioni “Alice nel mondo” e “Ridere per vivere” realizzando il film documentario: “Quando i Rom avevano le ali”.

Insegna regolarmente nella scuola Troisi (Scuola Nazionale Comici) di Firenze dove presenta con i studenti della scuola: "Lezioni di clown", imagini scherzi"; in Basilicata per la compagnia Gommalacca mette in scena un secondo lavoro su i briganti; per il festval di Montecatini regia e messa in scena di L'histoire du soldat" di Stravinsky con la formazione musicale del festival di Montecatini; viaggia in Perù diverse volte per insegnare il clown al circo la Tarumba con gli acrobati della scuola; interviene di nuovo all'Università la Cattolica di Lima, collabora con la compagnia "Keto" dirigendo la formazione sul tema dei buffoni; presenta, sempre a Lima, il suo libro "Clown celeste" in traduzione spagnola, (e presenta i suoi ultimi quadri) collabora con l'associazione dei clown dottori Bolla Roja e interviene nelle favelas della periferia per formare i gruppi teatrale del barrio San Salvadore.

Tornato in Italia prosegue la formazione dei clown di strada con il Circo d'Abruzzo, che si svolgerà nei primi anni in stretto legame con il festival di teatro di strada di Villa Scontrone, per poi, nelle edizioni a seguire, spostarsi in diversi paesi dell'Abruzzo (Carmanico e Fontecchio) partecipando sempre con interventi clowneschi e teatrali nelle diverse manifestazioni estive. Il teatro e il mondo dei clown si aprono progressivamente ad una ricerca più larga: trovare il proprio clown... cioè abbandonare ogni personaggio, ogni maschera...gli attori del circo d'Abruzzo amano alzarsi presto per vedere sorgere il sole (dal lato giusto) si perdono in silenziose e lunghe camminate in montagna... il tutto è spesso seguito da tuffi nei fiumi ghiacciati... giochi di bambini! Si vive alla ricerca di un identità diversa, di un respiro...naturale!

"L'arte è l'amore" diceva Picasso. Essere è vivere non per se stessi: sarebbe ben poco vivere solo per sé! Sentire nel proprio respiro la generosità ella vita, lei che ci porta tra le sue braccia. Ogni anno Emmanuel propone il Circo d'Abruzzo e si dedica sempre più alla formazione nel mondo del volontariato, concepisce il clown come un simbolo della propria esistenza. Fare il clown? No: essere. Essere è già tanto.

Minimo 6 partecipanti

CENTRO CULTURALE ARTEMIA
Via Amilcare Cucchini, 38 Roma
(Zona Portuense - Monteverde/Forlanini)
Tel. 334.1598407

Altri eventi similari

Centro Estivo Creativo 2022

Centro Estivo Creativo 2022

PER BAMBINI CURIOSI Inizio: lunedì 4 luglio 2022Da lunedì a venerdì - dalle 8 alle 16Costo settimanale: € 80Età minima: 6 anniMassimo 10 bambini a settimanaINFO E PRENOTAZIONI: 334 1598407 (anche via SMS o WhatsApp)La quota settimanale dovrà essere saldata entro...

Training per Attori

Training per Attori

Tutti i giovedì dalle 10 alle 13 Non è prevista lezione di prova gratuitaInizio attività: giovedì 7 ottobre 2021Prenota la tua partecipazione ad ogni lezione telefonando o inviando un SMS al numero: 334 1598407 Costo a lezione singola: € 10Non prevede Iscrizione...

Laboratorio di Movimento Espressivo su Musica

Laboratorio di Movimento Espressivo su Musica

Tutti i martedì dalle 19 alle 21 La lezione di prova gratuita è prevista martedì 5 ottobre 2021Prenota la tua lezione di prova gratuita telefonando o inviando un SMS al numero: 334 1598407 Costo mensile: € 60Non prevede iscrizione Conducono: DANILO CAIANO...

Uno spazio dove la cultura, l’arte e la creatività possano sostentare l’animo e lo spirito di chi voglia avvicinarsi.

Indirizzo: Via Amilcare Cucchini, 38
ROMA - ITALIA
Telefono: 334.1598407
e-mailinfo@centroculturaleartemia.org

Newsletter

Ricevi le nostre notizie sulla tua email.
REGISTRATI

CENTRO CULTURALE ARTEMIA

Amici di Artemia